La detrazione della provvigione pagata all’agenzia immobiliare

I compensi, comunque denominati, pagati a soggetti di intermediazione immobiliare per
l’acquisto dell’immobile da adibire ad abitazione principale sono detraibili nella misura del 19%
su un importo massimo di 1.000 euro.
Se l’unità immobiliare è acquistata da più persone, la detrazione, nel limite di 1.000 euro, va
ripartita tra i comproprietari in base alla percentuale di proprietà.
Il beneficio, pertanto, può essere attribuito al proprietario dell’immobile, in percentuale,
qualora la fattura risulti intestata almeno a uno dei proprietari.
In particolare, nell’ipotesi di:
 fattura intestata a un solo proprietario, ma immobile in comproprietà, al fine di consentire
la detrazione pro-quota anche al comproprietario che non è indicato nella fattura, sarà
necessario integrare il documento annotandovi i dati di quest’ultimo
 immobile intestato a un solo proprietario, ma fattura cointestata al proprietario e a
un’altra persona, al fine di consentire la detrazione dell’intero importo all’unico proprietario
sarà necessario integrare la fattura, annotando che l’onere per l’intermediazione è stato
sostenuto interamente da quest’ultimo
 fattura intestata esclusivamente a una persona che non sia proprietaria dell’immobile, le
spese per l’intermediazione non potranno essere detratte neanche dal proprietario.
La detrazione spetta a condizione che l‘acquisto dell’immobile sia effettivamente concluso. In
caso di stipula del contratto preliminare, per poter usufruire della detrazione è necessario aver
regolarmente registrato il compromesso.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà mai pubblicato o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi tag e attributi HTML <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Ricerca veloce mq
trova casa Il trova case
Descrivi la casa che stai cercando.
La troveremo per te!
facebook Seguici su Facebook
E diventa nostro fan.

Ultimi post pubblicati

DIVISIONE EREDITARIA

L’atto di divisione ereditaria è uno strumento giuridico mediante il quale avviene la cessazione dello stato di comunione esistente tra più soggetti in relazione a un determinato bene immobile. Con
[leggi tutto...]

DICHIARAZIONE DI SUCCESSIONE

La successione si inizia entro un anno dalla data del decesso. Se il defunto non ha predisposto un testamento gli eredi, i legatari, i tutori o i curatori dell’eredità, gli
[leggi tutto...]

SCRITTURA PRIVATA TRA LE PARTI

L’efficacia di prova legale Che cos’è? Una scrittura privata è il documento redatto per iscritto (a mezzo manuale, meccanico o elettronico) e sottoscritto con firma autografa da uno o più
[leggi tutto...]

Menu del Sito